HOME

la tuberosa secondo me (2 di 7):

punti vendita/shops

100 ml extrait de parfum

 

testa tuberosa - foglie di banano (SPME*) - zenzero (Costa d'Avorio)- pepe rosa

*solid phase micro extraction

cuore tuberosa assoluta (India) - gelsomino - zagara- iris pallida (Italia) - ylang ylang (Nosy Be)

fondo olio di agar (naturale), sandalo (Cachemire) - muschio del tonchino - costus saussurea - betulla - cuoio - zibetto -semi di ambretta - muschio di quercia - castoreo

 


Omaggio a René Gruau, pseudonimo di Renato Zavagli Ricciardelli delle Caminate, famoso illustratore italiano.

Gruau prende parte alla rivoluzione iniziata nel 1947 con il New Look: le linee dei codici femminili vengono riscritte.

Si unisce a quelli che sono ormai suoi amici, Dior, Givenchy, Balmain, per loro crea forme, realizza le pubblicità, sono donne coperte da piume di struzzo.

Dirà Gruau: "La linea è la base di tutte le arti: una linea singola può esprimere la grandezza, la nobiltà, la sensualità, è la sintesi di tutte le sensazioni, la concentrazione di ogni sapere."

Le linee del flacone di BOA MADRE sono fianchi di donna, sono uova di struzzo.


L'uovo è la rappresentazione del seme primordiale da cui tutto ha avuto inizio, il suo uso iconografico è in tutte le culture.


Ho aggiunto alla flora di Musa Paradisiaca della fauna: boa è serpente, o ha piume di struzzo, mentre la Madre Terra è l'origine della vita.

 

(Musa Paradisiaca, come si può notare dalla testa, sarà la radice di tutti i profumi della linea "la tuberosa secondo me").

BOA MADRE è stata illustrata, vuoi essere l'illustratore/illustratice della prossima tuberosa? info@cristiancavagna.com

 

 

extrait de parfum 100 ml

top notes tuberose - banana leaves (SPME *) - ginger (Ivory Coast)- pink pepper

* solid phase micro extraction

heart notes absolute tuberose (India) - jasmine - orange blossom - iris pallida (Italy) - ylang ylang (Nosy Be)

base notes agarwood (natural), sandalwood (Cashmere) - tonkin musc - costus saussurea - birch - leather - civet - ambrette seeds - oak moss - castoreum

 

Tribute to René Gruau, pseudonym of Renato Zavagli Ricciardelli delle Caminate, a famous Italian illustrator.

Gruau takes part in the revolution that began in 1947 with the New Look: the lines of female codes are rewritten.

He joins those who are now his friends, Dior, Givenchy, Balmain, for them he creates shapes, creates advertisements, women covered in ostrich feathers.

Gruau will say - "The line is the basis of all the arts: a single line can express greatness, nobility, sensuality, it is the synthesis of all sensations, the concentration of all knowledge."

The lines of the BOA MADRE bottle are women's hips and ostrich eggs.


The egg is the representation of the primordial seed from which it all began, its iconographic use is in all cultures.


I added to the flora of Musa Paradisiaca some fauna: boa is snake, or has ostrich feathers, while Mother Earth is the origin of life.

(Musa Paradisiaca, as you can see from the top notes, will be the root of all the perfumes of the line "the tuberose in my opinion").


BOA MADRE has been illustrated, do you want to be the illustrator of the next tuberose? info@cristiancavagna.com